Fusione Vermezzo-Zelo, il sindaco di Vermezzo Andrea Cipullo elenca i vantaggi del progetto: “Beneficeremo di maggiori contributi statali e…”

Fusione Vermezzo-Zelo, Cipullo: “Due milioni di euro in dieci anni”

Nell’augurare felice anno nuovo ai suoi concittadini, il sindaco di Vermezzo Andrea Cipullo, per mezzo di un depliant diffuso in tutte le case del paese, oltre ad elencare i risultati sin qui raggiunti dalla sua amministrazione ha voluto anche fare il punto sul progetto di fusione con il Comune di Zelo Surrigone. “Noi siamo convinti – sono le sue parole – che questa aggregazione possa portare concrete positività per i nostri cittadini. A fusione fatta, potremo beneficiare di maggiori contributi statali, pari a circa due milioni di euro in dieci anni, oltre a economie di scala derivanti dall’accorpamento di uffici, dimezzamento di molti costi fissi pari almeno a 40mila euro all’anno. Il nuovo Comune dimezzerebbe anche i costi della politica: avremo un solo sindaco, una sola Giunta, un solo consiglio comunale, con ulteriori risparmi pari a non meno di 15mila euro all’anno. Se si vuole amministrare “pro cittadini”, questo è oggettivamente un progetto che tutti dovremmo sostenere nei fatti e nelle parole”.