“Il Partito dei Valori Cristiani e’ un partito del vero centro della politica italiana. Il fondatore, nonché Presidente, Damiano Cosimo Cartellino si batte ogni giorno per i suoi ideali, con coerenza e lealtà, prendendo in considerazione lo stato attuale della nostra società”.

Quinto candidato sindaco?

A meno di un mese, ormai, dalle elezioni comunali, che si terranno il 10 giugno, quando i giochi sembravano ormai fatti, sarebbe spuntata una new entry. Sembra, infatti, che ci sia un quinto candidato alla poltrona di sindaco di Arese.
La lista si rifarebbe al “Partito dei valori cristiani” e avrebbe come candidato Giuseppe Palmieri. Non ci sono certezze, per ora, poiché la lista starebbe cercando di raccogliere firme in extremis. Scade, infatti, alle 12 di sabato 12 maggio il termine per la presentazione delle liste elettorali.  Secondo quanto riportato sul loro sito, gli obiettivi sono: centralità della vita e dei diritti dell’essere umano, da difendere con ogni mezzo dallo strapotere della finanza e delle lobby multinazionali. Sacralità della difesa del Territorio e della Patria. Interazione sistematica con il popolo, per capire le priorità su cui intervenire e verificare la concreta e tempestiva attuazione dei correttivi. Rigoroso controllo etico e dei risultati di ogni rappresentante politico e istituzionale. Riconoscimento concreto e tangibile delle attività svolte e dei meriti di tutti coloro che operano con concretezza, capacità progettuale e tempestività realizzativa. Politica territoriale finalizzata alla tutela e allo sviluppo del paese incentivando l’artigianato e le attività locali.  Il Partito dei Valori Cristiani è una nuova realtà politica nata giuridicamente in Piemonte a Pinerolo in Provincia di Torino il 31 marzo 2017. Sempre secondo quanto riportato sul sito “Il Partito dei Valori Cristiani e’ un partito del vero centro della politica italiana. Il fondatore, nonché Presidente, Damiano Cosimo Cartellino si batte ogni giorno per i suoi ideali, con coerenza e lealtà, prendendo in considerazione lo stato attuale della nostra società”.