Polizia locale e sindaco Dario Galli sul territorio contro i parcheggiatori abusivi al mercato e al parcheggio delle Poste. “Tolleranza zero”.

Tolleranza zero iniziano i controlli

La prima uscita si è tenuta giovedì scorso, e altre sono già in programma nei giorni di mercato. Il sindaco Galli apre a una lotta senza quartiere a parcheggiatori e ambulanti abusivi. Un fenomeno arrivato a Tradate da qualche anno, che periodicamente ha suscitato le lamentele dei cittadini che si recavano al mercato o al parcheggio delle Poste, trovandovi chi indirizzava verso i posteggi in cambio di qualche moneta.

Controlli contro abusivismo e microcriminalità

Non solo parcheggiatori, nel mirino anche chi mina la sicurezza quotidiana di cittadini e pendolari. “Stiamo estendendo i controlli su tutto il territorio”, promette Galli. “In particolare i nostri agenti sorveglieranno le Poste e la stazione, che come raccontano recenti fatti di cronaca in altri Comuni è uno dei luoghi preferiti dagli spacciatori e di scarsa sicurezza“. Un primo passo in questo senso sarà compiuto insieme alle Ferrovie. “Li abbiamo contattati – conclude Galli – E abbiamo chiesto loro di apporre un cartello che vieti la permanenza in stazione e sulle banchine di chi è sprovvisto del titolo di viaggio”.