Sono stati 14 gli incontri del campionato italiano serie A di pallacanestro in carrozzina a ci hanno partecipato atleti e dirigenti dell’Asd Handicap Sport Varese.

Campionato italiano di basket in carrozzina

Il progetto, ha riguardato il campionato italiano  di pallacanestro in carrozzina 2017/2018, nel settore della disabilità fisica ed ha coinvolto atleti, accompagnatori e dirigenti dell’ Asd Handicap Sport Varese onlus di Tradate. La partecipazione al campionato italiano di Pallacanestro in Carrozzina Serie A, ha riguardato 8 squadre che a livello nazionale, da ottobre 2017  a marzo 2018 hanno disputato 14 incontri, fra andata e ritorno, secondo il regolamento FIPIC (Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina), aderente al CONI.

 Sesto posto per la compagine varesina

Il campionato  italiano si è concluso con un modesto sesto posto, che permetterà alla compagine varesina, di mantenere il diritto alla partecipazione, il prossimo anno, alla medesima competizione. Questo permetterà all’ HS Varese di continuare, dagli albori della sua costituzione nel 1984,  a  promuovere, anche a livello agonistico,  lo sport per disabili che oltre ad una grande importanza per il mantenimento di una attività fisica, in alternativa alla normale riabilitazione, consente di contribuire al recupero psicologico e sociale di persone che a causa di una trauma o di una malattia, hanno visto la loro vita cambiare. “Tutto questo attraverso anche il coinvolgimento di scuole e di altre associazioni sportive e non, in manifestazioni comuni, dibattiti e quant’altro utile a tale scopo. Indispensabile la collaborazione con la Pallacanestro Varese, che ci ha sempre sostenuto, con la quale organizziamo diversi eventi ed a vari livelli su tutto il territorio provinciale. – spiegano dall’Asd Handicap Varese –  La principale attività della nostra Associazione, riguarda la pallacanestro in carrozzina, ma a livello amatoriale, i nostri atleti fanno anche nuoto, sci, handbike.

Leggi anche:  Basket Rovello arriva un risultato storico

 Sostegno della fondazione comunitaria del varesotto

“Con il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus possiamo tranquillamente dire di aver

raggiunto l’obiettivo che ci eravamo proposti, nell’intento di continuare su questa strada, ampliando e migliorando la nostra attività sia per quanto riguarda i partecipanti sia per l’offerta sociale e sportiva che potremo offrire”.