La società venegonese schiererà tutte e sette le sue atlete ai Campionati Nazionali di ginnastica ritmica che si terranno a Catania ad aprile.

Ginnastica ritmica l’eccellenza di casa Kinesis

Dire “obbiettivo centrato” forse è poco. Quello ottenuto dalle atlete della Kinesis domenica al Pala Pajetta di Biella è un risultato da record. Sette ginnaste impegnate nella prova interregionale del campionato di specialità gold junior e senior, e sette pass per i Campionati Nazionali conquistati. Tappa quella in cui le ginnaste della società di Venegono Superiore si sono sfidate con le migliori avversarie provenienti da Lombardia, Piemonte e Liguria, a caccia dei quattro pass per attrezzo (fune, cerchio, palla, clavette e nastro) a disposizione.

Tra le migliori del Nord Italia

Ecco come sono andate le atlete della Kinesis. Chiara Basso con un ottimo esercizio al cerchio ha totalizzato 14.700 punti, primo posto in classifica e titolo di campionessa interregionale al cerchio junior con un distacco di più di un punto dalla seconda classificata. Arianna Ostinelli con il punteggio di 12.050 ha conquistato il terzo gradino del podio nella specialità palla junior. Valeria Pettinari è riuscita a staccare l’ultimo pass disponibile per la finale nazionale alle clavette junior conquistando il quarto posto. Bronzo nella specialità nastro junior per Giorgia CostaLe gemelle Alice e Giulia Intini hanno sbaragliato le avversarie con un esercizio ricco di collaborazioni e interessanti intrecci tra fune e palla ottenendo 13.450 punti, il primo posto e il titolo di campionesse interregionali nella specialità coppia. Giulia Gherardini fa il bis concludendo con la medaglia d’oro alla fune senior e il titolo di campionessa interregionale. La ragazza di Omegna non si è accontentata , aggiudicandosi con un’esecuzione impeccabile alla palla  il secondo posto a soli 0,50 centesimi di punto dalla prima. A chiudere la giornata di successi in casa Kinesis Alice Intini seconda classificata alle clavette senior con un distacco di sono 0,10 dalla campionessa interregionale. 

Dieci anni di lavoro

Non possono che essere soddisfatte le due allenatrici della squadra di ginnastica ritmica, Serena Farina e Anna Boscarato. “Sono orgogliosa delle mie atlete. Nonostante le difficoltà logistiche di queste settimane non hanno perso la concentrazione e la motivazione. Centrando quindi l’obiettivo di inizio stagione – commenta Farina –  La forza di queste ragazze risiede proprio nel gruppo. Volare a Catania con la squadra al competo sarà  una grandissima emozione e ci darà tantissima carica. Come sempre, ci godremo per qualche giorno questo bellissimo successo e subito dopo riprenderemo la routine quotidiana di allenamenti”. “Un traguardo importante per Kinesis 2008 – aggiunge Boscarato – che raccoglie il risultato di dieci anni di lavoro. Anni in cui la collaborazione e la dedizione della dirigenza e la professionalità dello staff tecnico hanno creato le condizioni ottimali perché si  esprimesse al meglio il potenziale delle atlete. Fino a raggiungere risultati eccellenti all’interno di competizioni di così alto livello”.