Rando San Valentino: tutto pronto per la manifestazione che si terrà il prossimo 11 febbraio, con raduno previsto per le 8 al centro sportivo Venegoni-Marazzini di Parabiago.

Rando San Valentino: l’iniziativa

L’iniziativa è aperta a tutti gli appassionati di ciclismo e il percorso fattibilissimo: si costeggerà il Parco del Ticino, il Naviglio Grande e il Canale Villoresi. La partecipazione ha un costo di 10 euro. Il raccolto verrà devoluto in beneficienza a favore dei bambini affetti da autismo con la realizzazione di uno spazio idoneo per attività di supporto nella scuola dell’infanzia di via XXIV Maggio. Ma anche a favore dell’addestramento cani guida per non vedenti e di una borsa di studio per un ragazzo talentuoso che vuole diventare tenore. Principale promotore di queste iniziative il Lions Club Giuseppe Maggiolini di Parabiago che quest’anno festeggia dieci anni di vita.

La parola ai Lions

 A presentare l’evento il Presidente del Lions Club Giuseppe Maggiolini Parabiago, Roberto Tardani e Patrizia Guerini Rocco Rossi, fondatrice dieci anni fa dello stesso Club.Un grazie all’Amministrazione comunale che ci supporta e anche ‘sopporta’ – dichiara Patrizia Guerini Rocco – Quest’anno per noi sarà un anno speciale perché lo spirito lionistico segna un traguardo importante. Dieci anni di iniziative e attività a favore del sociale, dell’ambiente, dei giovani, della salute e della nostra città in generale. Anche la Rando San Valentino nasce dal desiderio di socialità, solidarietà e riscoperta del territorio attraverso l’uso della bicicletta grazie alla passione ciclistica del nostro socio Libero Rigamonti che ci ha messo in contatto con l’organizzazione 1001Miglia”.

 La soddisfazione delle 100 Miglia

A rappresentare la 100Miglia, Fermo Rigamonti e Cosmino Sormani che hanno illustrato il percorso della Rando San Valentino. “La Randonnèe è una manifestazione oramai consolidata – spiega Rigamonti – con questa iniziativa inauguriamo un’edizione anche nel comune di Parabiago dove ci aspettiamo il successo già riscontrato in altre manifestazioni che hanno registrato ben 700 iscritti. I percorsi proposti toccano strade e piste ciclabili e vogliono sensibilizzare tutti all’uso della bicicletta. Al termine della manifestazione ci sarà un momento di ristoro a base di polenta e bruscitt”.

L’Amministrazione e Nebuloni

 Parabiago è una città che da sempre ha la passione per il ciclismo, non è un caso, infatti, che annovera, tra i suoi cittadini, qualche campione. – dichiara il Sindaco Raffaele Cucchi –  Siamo molto contenti di questa iniziativa. Sensibilizzare la cittadinanza alla mobilità dolce, anche attraverso iniziative come questa, ci trova in perfetta sintonia, tanto è vero che come Amministrazione stiamo lavorando alla realizzazione di una rete ciclabile sovracomunale che arriverà fino a Rescaldina e che quest’anno vedrà realizzare il primo lotto”. I ringraziamenti arrivano anche da parte dell’Assessore Adriana Nebuloni“Ringraziamo tutti voi per questo evento che, oltre a richiamare l’attenzione sulle piacevoli opportunità nell’uso della bicicletta, permetterà di raccogliere fondi per realizzare uno spazio attrezzato e finalizzato allo svolgimento di attività supplementari rivolte ai bambini autistici”.