“Beauty and the beast” della Singwolf Production di Cantalupo in scena il 27 e 28 ottobre.

“Beauty and the beast”, il grande ritorno a Legnano

“Beauty and the beast” torna al Teatro Galleria di Legnano: gli attori della compagnia teatrale Singwolf Production di Cantalupo (frazione di Cerro Maggiore) saranno nuovamente sul prestigioso palco sabato 27 (alle 21) e domenica 28 (alle 15.30). Uno spettacolo che in questi anni ha davvero impressionato per la bravura degli attori e le splendide coreografie e scenografie: un gruppo, guidato dal regista Fabrizio Cozzi, che ha dato prova di grande talento tanto da essere diventato uno dei migliori in circolazione. Divertimento assicurato ma anche occasione per riflettere su temi sempre più attuali.
La compagnia teatrale, sabato 20 e domenica 21 ottobre, saranno in Corso Garibaldi a Legnano per promuovere l’evento.

Ecco il video promozionale:

Le foto:

La trama

Splendidi abiti e scenografie mozzafiato saranno la cornice della storia senza tempo di una dolce fanciulla e di un principe arrogante ed egoista, trasformato in una bestia da una fata travestita da mendicante, alla quale il giovane aveva rifiutato ospitalità per la notte.
Per rompere l’incantesimo e riacquistare il suo vero aspetto, la bestia dovrà imparare ad amare e a farsi amare. La Bestia mette in evidenza il suo aspetto crudele, quando uno sfortunato inventore si introduce per sbaglio nel castello della terribile creatura.
La figlia dell’inventore, di nome Belle, propone alla bestia di sostituirsi al padre, ormai vecchio e malato, rinunciando alla sua libertà.
Ha così inizio la strana storia d’amore tra la bella e la bestia.
Con il tempo, Belle scoprirà che dietro quell’aspetto mostruoso si celano un grande cuore e tanto amore, grazie ai quali riacquisterà il suo aspetto umano e dimostrerà che i sentimenti sono più forti degli incantesimi.

Leggi anche:  WikiRaduno al Parco Pineta: alla scoperta del bosco e dell'Enciclopedia Libera

Info e prenotazioni su:
www.singwolfproduction.com
Vivaticket.it

Torna all’home page di Settegiorni per le altre notizie