Sarà l’assessore Giulio Gallera insieme al sindaco Marco Ballarini ad inaugurare il primo farmadrive lombardo con acquisto direttamente dalla propria auto. Sabato 21 settembre lungo la Sp11 a Corbetta, sarà inaugurato il primo Centro per la Salute e il Benessere che ha preso forma nella «nuova» via della Libertà 6.

Un centro per la salute

Quattro realtà, tre private e un pubblica, a vocazione sanitaria che si uniscono in un unico luogo dedicato al concetto dello stare bene. Un progetto studiato e fortemente sostenuto dall’Amministrazione Ballarini che in una location strategica (a ridosso dell’arteria più trafficata del territorio) ha deciso di realizzare la sua seconda farmacia comunale, in un’epoca in cui la maggioranza degli enti locali fa la scelta opposta: chiuderle o venderle. Dalle 11,30 di sabato 21 la nuova farmacia sarà aperta dalle 8 alle 20, ma tra qualche settimana diventerà h 24, al posto dell’attuale di via Villoresi che di notte chiuderà. Una scelta legata alla collocazione strategica, a metà tra Corbetta e Magenta, a ridosso di un quartiere finora sprovvisto di servizi e forte di una serie di servizi di livello a sostegno della sua attività.

Il primo farmadrive debutta a Corbetta

Il progetto farmacia, che come ricorda l’assessore al Welfare Linda Giovannini ha portato nuovi posti di lavoro, comprende il primo farmadrive lombardo, ossia si può accedere ai farmaci direttamente dall’auto senza neppure scendere. La nuova area ha attirato l’attenzione di alcune realtà private già attivi nel Magentino: il Centro Medico Corbetta del Poliambulatorio del Dott. Vezzola, il Poliambulatorio Riabilitativo Forma, lo Studio Pilates Corbetta. «Si tratta di un’offerta di servizi ricca e variegata che va incontro alle piccole e grandi esigenze dei pazienti, con attività uniche in tutto il territorio», spiegano il sindaco Marco Ballarini e la sua vice Linda Giovannini. In primis la piscina riabilitativa, che chiusa quella dell’ospedale, è oggi un’assoluta novità in zona. E ancora fisioterapia, osteopatia, ortopedia e fisiatria, una palestra per ginnastica riabilitativa. Un poliambulatorio con oltre 30 specializzazioni mediche a disposizione, un centro prelievi, la medicina dello sport, odontoiatria e una sala operatoria attrezzata per eseguire tutti gli interventi possibili in anestesia locale, senza andare in ospedale! Per ora il servizio è di natura privatistica. E poi pilates, anche post riabilitazione, il metodo covatech e il Gyrotonic.

Leggi anche:  Violenza sulle donne, lunedì bandiere a mezz'asta a Corbetta

L’appuntamento

Un polo della salute, con ampi posteggi, accesso semplice e numerosi servizi. Sabato 21, alle 10,30 l’atteso taglio del nastro alla presenza dell’Amministrazione comunale e dell’assessore al Welfare regionale Giulio Gallera. La farmacia, che poi diventerà h 24, sarà dedicata allo storico dottor Cislaghi.