14enne annegato nel Lago Maggio: frequentava l’Ipsia Bernocchi di Legnano.

LEGGI ANCHE: Trovato morto il ragazzino di Cerro Maggiore scomparso nel lago

14enne annegato nel lago: Cerro Maggiore gli dà l’ultimo saluto

La cerimonia per l’ultimo saluto a Lorenzo Schito, il 14enne di Cerro Maggiore che domenica 2 giugno è annegato nel Lago Maggiore mentre si trovava in compagnia di amici, sono iniziati alle 14 di oggi, martedì 4 giugno, con un corteo di giovani partiti da casa del ragazzo. La cerimonia funebre, tenutasi alle 15 nella chiesa dei santi Cornelio e Cipriano di Cerro Maggiore, è stata celebrata dal coadiutore don Davide Mobiglia. La salma è stata poi condotta a Busto Arsizio per la cremazione. Nella stessa chiesa parrocchiale, alle 14.30, è stato recitato il santo Rosario.

I presenti per l’ultimo ricordo

Alle 14 alcuni ragazzi hanno dato vita ad un corteo in ricordo dell’amico scomparso portando rose bianche e cartelloni colorati. Sopra questi le scritte: “Ci manchi di già”, “sei la mia roccia”, “Sei il nostro eroe “… I compagni di classe dell’Istituto Bernocchi hanno portato il gonfalone a lutto. Alla cerimonia hanno partecipato anche la Polizia locale, i Carabinieri, gli assessori Fabrizio Sberna Daniel Dibisceglie e il sindaco Nuccia Berra. Durante l’omelia don Davide ha detto “C’è qualcosa di grande e per sempre nell’amicizia, lo si è visto nell’affetto di questi giorni, tanti amici, tanti genitori che lo piangono come loro figli. Lo affidiamo a Dio, la vita non finisce qui “. Riprendendo il tema dell’amicizia un’amica ricorda Lorenzo così: “Un amico è per sempre e tu lo sei soprattutto oggi. Non ci saranno esami felici, pagelle felici . Ti ricorderemo sempre”.

Leggi anche:  Barbecue in muratura: come installarlo, come sceglierlo