A Pogliano la Diabhall Fest si prepara ad allestire il grande raduno

A Pogliano la Diabahall fest scalda i motori

Sullo start: sono posizionati alle griglie di partenza i centauri del gruppo Diabhall di Pogliano.

Il rumore delle motociclette fiammanti, vicino, e il suono del festeggiamento, che si approssima, rendono l’idea dell’allestimento del raduno (omonimo): targato Diabhall Fest.

La location del ritrovo, come tradizione, é fissata al Piazzale del Mercato di via Europa. E’ lì che le moto dei poglianesi calcheranno il suolo bollente delle sere d’estate: dove un attimo prima erano sostati gli ambulanti del venerdì per vendere la loro merce. L’anteprima dell’evento é il 12 luglio: dalle 19. La cucina con le sue alte temperature si sfalderà magicamente col clima rovente del mese. E fonderà in sudore, dei centauri incollati nella pelle, dei sedili, e del viso. Si sprigionerà nel vento, che non c’è, affondato sotto le ruote dei pneumatici. Che sprofondano nell’asfalto. Affonda le sue origini nella terra di periferia, verso la frazione Bettolino, il ventiquattresimo raduno estivo dell’Associazione. I rombi dei motori invaderanno lo spazio mentre il profumo del silenzio colerà tra le parole della cena all’aperto. Così: finché esploderà la musica. Live dalle 22.

Leggi anche:  "Big Jump", tuffo nell'Olona e Ticino contro l'inquinamento

Col Patrocinio del Comune di Pogliano l’area feste del Campo Sportivo si accende. Antalitteram e The Travellers (un tuffo nel passato): le band che scalderanno la Piazza. Mentre il sole cala. E la birra scorre a fiumi.

Il contest continuerà il 13 luglio. Alla stessa ora. Divertimento assoluto per il gruppo poglianese. Che con il mezzo rappresenta la strada e con le iniziative (autentiche) illustra la storia, on the road, di Pogliano.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE