Cerimonia di commemorazione alla Cascina Mazzafame

Domenica 19 maggio celebrazioni a Cascina Mazzafame

L’amministrazione comunale di Legnano, in collaborazione con la sezione ANPI, organizza per domenica 19 maggio alle ore 10,00, l’annuale cerimonia di commemorazione degli episodi di lotta partigiana avvenuti alla Cascina Mazzafame nel mese di giugno 1944.

La giornata inizierà con la tradizionale benedizione delle lapidi e il saluto del sindaco Gian Battista Fratus.

Sarà poi la volta delle letture interpretate dagli alunni della scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri“e, alle 11,00, del concerto della banda di Legnano.

I fatti di giugno 1944

Il fatto che si vuole ricordare risale al 1944 ed è considerato uno tra gli episodi più importanti della Resistenza a Legnano. La sera del 21 giugno una quindicina di partigiani appartenenenti alla 101^Brigata Garibaldi “Giovanni Novara” erano di passaggio e si fermarono a mangiare alla Cascina Mazzafame.

Un gruppo di circa 250 fascisti aveva accerchiato la casa e i luoghi contigui ad essa, aprendo il fuoco intorno alle dieci e mezza. Rastrellarono poi  tutte le famiglie della Mazzafame e le radunarono vicino alla chiesa minacciandole di morte qualora i partigiani non si fossero arresi.

Leggi anche:  Sicurezza stradale, diplomi per i bimbi delle scuole di Cerro e Cantalupo FOTO

 

CLICCA QUI PER LE ALTRE NEWS