Cosa mi metto a Capodanno? Lustrini, nero, rosso e maglioni cashmere per la notte di San Silvestro.

Cosa mi metto a Capodanno? Ecco qualche suggerimento

Cosa mi metto a Capodanno? E’ una domanda che molte signore si pongono rinviando magari la decisione all’ultimo momento. Ecco allora che abbiamo deciso di dare qualche piccolo suggerimento. Da tradizione, bisogna indossare qualcosa di nuovo che sia di buon auspicio per il 2018, quindi è l’occasione giusta per scovare il party dress che ci accompagnerà per tutte le feste dei mesi a venire.

Capodanno in montagna

Se state partendo per la montagna o siete già sulle piste da sci, è decisamente consigliato un look comodo e caldo  con piumini voluminosi, maglioni cashmere anche con qualche motivo jacquard. Si possono naturalmente aggiungere accessori in eco-pelliccia. Se in programma avete una cena informale, si possono indossare comodi Ugg o simili,  cioè stivaletti con pelo. Mentre per un party  sono perfetti gli stivali overknee, con tacco largo o bassi.   Per un look elegante non possono mancare i maglioni  a collo alto o largo, attillati, ma con maniche a campana. Per completare il look con un tocco di classe, si possono indossare guanti in velluto.

Capodanno in discoteca

Quest’anno per chi va in discoteca è di moda gli abiti  di paillettes,  gold o dall’effetto metal. Se preferite un look più sobrio si può puntare a un o un cocktail dress corto e con maniche importanti. Ma ricordate c’è  un abito che non passa mai di moda e va bene in ogni occasione: il tubino. Ogni donna dovrebbe averlo nel suo armadio. Corto o lungo, con le spalline o senza, il tubino è perfetto anche a Capodanno.

Capodanno romantico

Se invece siete a cena con il vostro lui potete sbizzarrirvi con un abito lungo in velluto o in raso magari con la giusta scollatura. Può essere nero ma anche blu o verde scuro. Sulle spalle potete “gettare” una sciarpa in seta o in tulle dello stesso colore dell’abito oppure écru, beige o rossa.

Leggi anche:  Parè raccontata dai suoi abitanti

Il look dell’ultima ora

Le tute lunghe sono veri e propri capi jolly: senza grandi sforzi permettono di realizzare un look semplice, trendy ed elegante. Il nero è intramontabile, magari con inserti in paillettes, ma se vi piace osare si può puntare al rosso. Anche un semplice pantalone nero abbinato ad una camicia bianca può essere semplice ed elegante allo stesso tempo.

Leggi anche:  "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®" a Origgio domenica 12 maggio

I bijoux

Naturalmente non possono mancare i bijoux. Coco Chanel diceva: “Per essere insostituibili bisogna essere unici” e fu proprio lei ad inventare i  bijoux. Chanel amava abbinare bijoux molto appariscenti con abiti dalla linea semplice e con gioielli veri, a cui in genere si ispirava, creando un perfetto mix di vero e falso. Si possono utilizzare orecchini importanti con cristalli in stile anni ’80 e gioielli per capelli.

Gli accessori

Per Capodanno si possono usare clutch preziose, stole di pelliccia e guanti di tulle. Soprattutto se avete optato per un look sobrio si può sdrammatizzare con sandali glitter, décolleté  oro o argento. Magari, perché no, stivali elasticizzati neri.

La lingerie

A Capodanno è tradizione indossare qualcosa di rosso perché porti buon auspicio. Ma il look non deve essere necessariamente tutto rosso. Un body di raso può essere perfetto in abbinamento a un completo smoking o a una gonna longuette, mentre la canotta di raso e pizzo color grigio perla  si accompagna a un cardigan di cashmere. Infine potete indossare tulle trasparente color black & nude oppure a pois.

Insomma c’è da sbizzarrirsi. In ogni caso, qualsiasi sia il look che avete scelto, noi del Giornale vi auguriamo un felice Capodanno e un meraviglioso 2018.