“Fatto grave”: così il Pd di Legnano giudica l’apertura di Avalon, la sede cittadina di Lealtà Azione che sarà inaugurata sabato 8 settembre.

“Fatto grave” per il Partito democratico

“L’apertura a Legnano di Avalon è da ritenersi un fatto grave e preoccupante”. A parlare così è il Pd di Legnano. A poche ore dell’inaugurazione prevista per le 17 di sabato 8 settembre in via Gorizia, i dem invitano a “vigilare contro ogni apologia di fascismo”.  “Pur dichiarandosi associazione solidaristica – afferma il Partito democratico in una nota -, nella sostanza rappresenta una sorta di copertura di Lealtà Azione” organizzazione politica che con atti, simboli e dichiarazioni auspica il ritorno del vecchio regime fascista, che ha trascinato l’Italia nella miseria, nella morte e nella follia razzista”.

“Facciamo sentire la nostra voce in favore della democrazia”

“Già una volta – prosegue il Pd – la protesta democratica dei legnanesi impedì a questa formazione l’utilizzo di una sede pubblica per la loro manifestazione.  Il Partito democratico invita tutti i sinceri democratici ed antifascisti a vigilare contro ogni apologia di fascismo e a far sentire la propria voce in favore della libertà e della democrazia, così come sancito nella nostra Costituzione nata dalla Resistenza al fascismo e al nazismo”.

Leggi anche:  Polizia locale: arrivano droni, bici elettriche e salvavita

Nella foto, la presentazione del fumetto su Sergio Ramelli promossa nel gennaio scorso a Legnano da Lealtà Azione e Fratelli d’Italia.

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE