Dopo la manifestazione a Bergamo il 19 maggio scorso e quella di Pavia svoltasi sabato 9 giugno anche la città di Mantova, si sta preparando ad accogliere il suo Gay Pride. A riportarlo è il GiornalediMantova.it.

Gay Pride Mantova

Sabato 16 giugno il corteo sfilerà lungo il centro storico di Mantova per celebrare la diversità di ogni individuo e richiedere il riconoscimento di pari diritti nei confronti delle persone LGBTI+ in Italia e nel Mondo. Nelle previsioni degli organizzatori, dovrebbero arrivare a Mantova almeno 3mila persone. Il dispositivo di sicurezza, prevede anche barriere anti-camion e divieto di alcol.

La sicurezza

La macchina della sicurezza sarà affidata ad almeno una settantina di agenti e militari delle forze dell’ordine tra carabinieri, finanzieri, agenti di polizia di stato e polizia locale. Una ventina saranno soltanto gli agenti di polizia locale a cui si aggiungeranno altri venti volontari della protezione civile. Vietata anche la vendita e la somministrazione di superalcolici e di bevande, anche analcoliche, in lattine o contenitori di vetro. Si potranno vendere solo bevande in bicchieri di carta o plastica.

Leggi anche:  Pedemontana: "il pedaggio automatico trappola d'agosto"

Sempre sabato 16 Giugno anche a  Varese sono attese migliaia di persone per la terza edizione del Gay Pride. Nella vicina Novara invece, la manifestazione si è già svolta lo scorso 26 maggio.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE TUTTE LE ALTRE NOTIZIE