Il Carnevale arriva nei reparti di Pediatria degli ospedali della nostra zona: una vera sorpresa per i bambini.

Il Carnevale in Pediatria: che festa!

Una vera festa per i bambini, che purtroppo per chi è ricoverato in ospedale può andare persa. Il bambino potrebbe vivere questa perdita come la perdita della normalità, della vita quotidiana, che, invece, è fondamentale che continui anche in ospedale per il suo benessere psico fisico. Ecco perché Il Ponte del Sorriso organizza nei reparti varie iniziative. Si comincia con i costumi. Con carta crespa, cartoncino e materiale vario si realizzano maschere, cappelli, copricapi e vestiti, ma il clou arriva il giovedì grasso.

Le sorprese per i bambini

In Pediatria a Varese è giunto Pin Girometta, portando regali e dolci, con la famiglia Bosina e gli animatori della Bottega delle Meraviglie che hanno proposto giochi di magia e bolle dalle mille forme. In Pediatria a Cittiglio tutti, medici, infermieri e volontari, con il cappello da pirata in testa si è dato il via ad un gran ballo con sfilata, mentre i volontari hanno costruito uno splendido teatro con i burattini e messo in scena uno spettacolo dal titolo “Tutto ruota intorno a un virus”. In Pediatria a Busto Arsizio sono arrivati Tarlisu e Bumbasina, due tipiche maschere bustocche. In Pediatria a Tradate grande festa con l’associazione Machetu, che ha portato tanta allegria e risate. In Neuropsichiatria Infantile il divertimento è stato costruire enormi uccelli del Paradiso.

Leggi anche:  Www Gso Pogliano: cercasi allenatori Volley

A Cittiglio si balla tutti insieme

Infermieri, medici e volontari della Pediatria dell’Ospedale di Cittiglio sono diventati ballerini per un giorno per far divertire i piccoli ospiti. Tutti insieme hanno ballato sulle note de “La canzone del capitano”. Qui il video

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE