Il commercio magentino sfida la crisi. Domenica 6 ottobre, torna la festa del commercio promossa da Confcommercio, esercenti e Comune. Un gioco di squadra per rilanciare i negozi di vicinato, decimati dalla crisi, e rilanciare l’acquisto sotto casa.

Il commercio magentino sfida la crisi

Una giornata di serrande alzate, iniziative ed eventi, col gran finale, alle 18 in piazza formenti con DaMove e Saturnino in concerto grazie a Thecorner.com.  “Il mio plauso va ai negozianti  per quanto hanno saputo realizzare anche in momenti di difficoltà come questi, mantenendo vivo un entusiasmo essenziale”, dice il presidente Confcommercio Luigi Alemani.

Il commento

“L’evento ha raccolto anche il Patrocinio della Amministrazione Comunale, riconoscimento che è stato indirizzato anche al nuovo Concorso Vetrine, che quest’anno si chiama #unESERCIZIOdiCULTURA, che si svolgerà proprio in occasione della Festa e che ha registrato la partecipazione di ben 44 attività di Magenta. I temi del concorso sono, i libri e la cultura che esprimono, e l’imminente 100esima Edizione della Milano-Torino che partirà il prossimo 9 Ottobre dalla Piazza Liberazione di Magenta”, aggiunge il presidente. Grande entusiasmo anche da parte del sindaco Chiara Calati e dell’asessore alle Attività produttive Laura Cattaneo. in tutte le vie dello shopping  ci saranno bancarelle, musica, danza, degustazioni e gonfiabili o truccabimbi. Presente anche il Comitato agricolo magentino.