Magenta in Bit puntando sulle eccellenza del territorio. La città della Battaglia sarà alla fiera del turismo dal 10 al 12 febbraio a Rho fiera. Uno stand di 16 mq a fianco di quello regionale che rilancerà la suggestione di Magenta quale porta verde di Milano.  Domenica alle 13 il momento istituzionale e per tutta la kermesse degustazioni dei prodotti a marchio Parco. Saranno coinvolti anche gli studenti del liceo Quasimodo nei panni di interpreti, per promuovere la città coi tour operator esteri.

Magenta in Bit con le eccellenze locali

“L’obiettivo – hanno spiegato il sindaco Chiara Calati e i referenti del Parco del Ticino – sarà valorizzare la nostra identità territoriale: agricoltura, prodotti locali, mangiare bene e sano”. Il parco vanta il titolo Riserva della Biosfera e si presenta come luogo ideale per il turismo sostenibile.

Degustazioni protagoniste

Punto di forza, oltre a natura ecultura locale, l’enogastronomia. Importante anche la presenza del Comitato agricolo magentino, che da sei mesi fa rete per promuovere i prodotti locali. Nella tre giorni sarà possibile degustare i prodotti, cibo e vini. Il Parco ha anche vinto un bando regionale, e quindi risorse, per la promozione attraverso degustazioni.

Leggi anche:  Virale il VIDEO della chiamata del Legnanese alla trasmissione tv "Qui Studio a Voi Stadio"