Maturità, ben sei cento su 34 candidati al Tirinnanzi di Legnano.

Maturità, ottimi risultati all’Istituto Tirinnanzi

Record di cento al liceo scientifico dell’Istituto Tirinnanzi di Legnano. Gli studenti che hanno superato l’esame di Stato a pieni voti sono stati ben sei su 34 candidati: quasi il 20 per cento.

Ecco i nomi dei bravissimi

Due dei bravissimi frequentavano la 5a A – Maria Negri e Francesca Smaldone – quattro la 5a B – Matteo Bandera, Lara Colombo, Leonardo Fogagnolo e Martina Malvicini -.

Altri sette con voti al di sopra del 90

Alto anche il numero di quanti hanno meritato voti pari o superiori al 90. Si tratta di Caterina Banfi, Claudia Candiani, Ginevra Anna Maria Gambaro, Giulia Vanzulli e Francesco Villa della 5a A e di Matteo Stevenazzi e Paolo Ticinelli della 5a B.

“Gli studenti sono fuochi da accendere”

“Che cosa c’è dietro un risultato così? Certo, impegno e metodo, ma non solo – si legge in una nota diffusa dall’istituto superiore di via Abruzzi -. Ci vuole anche una grande passione. Che tra l’altro è il significato della parola ‘studio’. Diceva Plutarco che gli studenti non sono vasi da riempire, ma fuochi da accendere. Questa frase non è lettera morta, perché rivive oggi nell’esperienza di questi ragazzi, come loro stessi raccontano: la passione dei loro insegnanti verso le materie è stata come il vento che riaccende le braci sopite dentro un camino, ravvivando la fiamma del desiderio per la conoscenza che è inscritta nel cuore di ciascuno. Questi, sono ragazzi come tutti, che si sono lasciati risvegliare e hanno saputo tenere viva questa fiamma del desiderio, fiamma che potrà, si spera, scaldare e riaccendere i cuori di coloro che a loro volta incontreranno nel cammino della vita. Complimenti a tutti i ragazzi e ai docenti che li hanno accompagnati”.

Leggi anche: FA L’ESAME DI MATURITA’ CON LA MAMMA

Leggi anche:  La maggioranza perde un pezzo: Legnano futura all'opposizione