Migliori panettieri del Mondo: la gara si terrà a Shanghai dal 13 al 15 novembre.

Migliori panettieri del Mondo: c’è pure un parabiaghese

E’ partito ieri, venerdì 9 novembre, Matteo Cunsolo, panettiere di Parabiago alla volta di Shanghai. Proprio qui, infatti, si svolgeranno i Mondial du Pain, dal 13 al 15 novembre. Una grande soddisfazione per Cunsolo, che sarà nella squadra “Italiana” anche insieme a Nicolas Tecchioli di Trento, il loro coach, Fabrizio Zucchi e il supervisore, Piergiorio Giorilli.

Una due giorni di competizione

Ci racconta Matteo Cunsolo: “La competizione si svolgerà in due giorni. Il primo avremo 3 ore per la preparazione, preimpasti, pesate e preparazione generale. Mentre il giorno dopo saranno 8 ore, nelle quali dovremo preparare diverse qualità di pane e viennoiseries (prime colazioni). Alcuni prodotti sono imposti, come la baguette e i croissant. Loro ci daranno delle indicazioni, tipo la quantità di farina da utilizzare per ogni prodotto e i pesi che dovranno avere i prodotti dopo cotti. Poi ci sarà anche la Pièce, il pezzo artistico, altezza minima 120 centimetri, il tutto realizzato con prodotti commestibili”.

Leggi anche:  Nuovo nido a Parabiago: la convenzione del Comune

Tante le aspettative di Matteo e i consigli ai più giovani, come potrete leggere nell’intervista che uscirà su Settegiorni Legnano-Altomilanese in edicola da venerdì 16 novembre.

Matteo, panettiere dal cuore d’oro

Il grande cuore di Matteo Cunsolo si era visto a dicembre 2016, dopo il terribile terremoto che aveva colpito il Centro Italia. Allora, Matteo non ci aveva pensato due volte: aveva panificato 430 panettoni, aveva noleggiato un Ducato e li aveva portati in prima persona ai terremotati della zona di Amatrice.

Torna alla Home e leggi le altre notizie.