Ozzero: Provinciale 52 chiusa da ieri per un cedimento dell’asfalto dovuto al traffico pesante. Operai al lavoro da questa mattina.

Ozzero, Sp 52 chiusa per cedimento: operai già al lavoro

Strada provinciale 52 completamente chiusa nel tratto dalla Soria al centro abitato di Ozzero: una decisione che si è resa necessaria martedì 8 maggio dopo la verifica dello sprofondamento del manto stradale in tre punti lungo le banchine. Una situazione potenzialmente pericolosa per gli automobilisti, generata dal cedimento lungo un canale irriguo, e che ha portato Città metropolitana al provvedimento per intervenire. Stop al traffico dall’incrocio con la Vigevanese 494 e dagli ingressi di Ozzero lungo la ex SS 526 e da Morimondo.

Il passaggio di mezzi pesanti

Per quanto riguarda le cause del cedimento, nel mirino l’intenso traffico, anche di mezzi pesanti che in teoria non potrebbero transitare ma i cui guidatori “approfittano” dell’impossibilità per la Polizia locale di monitorare costantemente l’arteria, che rappresenta una alternativa alla spesso congestionata 494. Operai al lavoro già dalla mattinata di mercoledì e riapertura attesa entro pochi giorni.

Leggi anche:  Piscina chiusa a Legnano: ecco come recuperare le lezioni non effettuate

Il vicesindaco Malvezzi: “Situazione da monitorare”

Ma l’episodio è sintomatico di una questione più ampia, come annota il vicesindaco Vittorio Malvezzi: “Ci preoccupa il fatto che questo tratto è interessato anche da un ponte, per questo sto scrivendo alla Polizia locale. Certo il problema del traffico troverà una soluzione quando sarà realizzata la nuova strada, ma sino ad allora bisogna monitorare attentamente la situazione”.