Piano del verde: la stagione delle potature è arrivata e le squadre del verde di AMGA, dietro preciso input dell’assessore ai Lavori Pubblici, al Decoro e all’ Arredo Urbano, Laura Venturini, sono pronte ad iniziare i lavori nelle aree pubbliche presenti in città.

Piano del verde

“Prosegue la stretta sinergia tra Comune e AMGA sul versante della cura del verde e questi interventi, volti a conferire maggiore decoro agli spazi cittadini, ne sono la testimonianza” sottolinea l’assessore Venturini. Gli interventi, che hanno preso il via in questi giorni e termineranno nei primi mesi dell’anno venturo, sono stati programmati, a fronte di un sopralluogo finalizzato a verificare le condizioni del verde (piante, aiuole e filari) e a stabilire le priorità, anche sulla base delle segnalazioni pervenute dai cittadini.

Al via la potatura degli alberi a Legnano

Potature di contenimento (effettuate, cioè, per alleggerire le piante, renderle strutturalmente più resistenti) e di rimonda (utili per eliminare tutte le parti secche o malate presenti sulla chioma, ma anche per ridurre le infestazioni di insetti e di parassiti fungini), sono le principali lavorazioni che le squadre del verde andranno a compiere su circa 800 alberi ornamentali. Il sopralluogo effettuato ha evidenziato anche la necessità di abbattere alcune piante (robinie, per lo più) ormai a fine vita o con precaria staticità: le stesse sono collocate al parco ex Ila, al parco Ronchi, in via Ciro Menotti (in prossimità della vecchia piattaforma ecologica), al Parco Robinson (quartiere Canazza) e al Parco Castello e un’altra quindicina distribuite sul territorio cittadino. Poiché tra gli alberi da potare sono presenti anche alcuni platani AMGA ha richiesto, come da prassi, l’autorizzazione a procedere da parte del Servizio Fitosanitario della Regione Lombardia.

Leggi anche:  Il Comitato Salva Via Roma scrive al sindaco di Saronno

Ecco le vie interessate

Rossini, Rossini/Gaeta (parcheggio della stazione), giardino tra le vie Liguria e Sondrio, Sauro (asili Aldo Moro e Madre Teresa di Calcutta), Sauro/Venezia, giardino di via delle Acacie angolo via dei Mughetti, Parma (giardino scuola elementare Toscanini e area verde distaccamento scuola Bonvesin De La Riva), Abruzzi, Firenze angolo via San Bernardino, Pastrengo (parcheggio), Napoli, Sabotino, Robino/Menottyi/D’Azeglio (giardino scuole Dante Alighieri), delle Rose e dei Salici (area scuole Rodari). E ancora: Madonnina del Grappa, Resegone, Monte Cervino, Santa Teresa, Leone da Perego (giardino scuole Manzoni e Franco Tosi), Resegone/Zaroli, Pietro Micca (giardino), Montebello, San Domenico, Cavour (giardino scuole Strobino), piazza Trento e Trieste (giardino scuola Mazzini), Macello, giardino e parcheggio di via San Martino angolo via Calatafimi, Micca/Roma, via Cairoli, Moscova, Lungo fiume Olona, via per San Giorgio, piazzetta don Bonzi (area antistante distaccamento Vigili del Fuoco).