Sagra di Sant’Antonio di Saronno, si scagliano i Centopercentoanimalisti. Oggi è previsto un presidio contro la fiera.

Sagra di Sant’Antonio: si scagliano i Centopercentoanimalisti

“Ormai è palese che gli organizzatori della sagra di Sant’Antonio Abate quest’anno vogliono provocare gli animalisti. Oltre ad esserci i soliti animali nei recinti, molti di meno a dire il vero rispetto agli scorsi, quest’anno hanno allestito uno stand con la sagoma di un Maiale “squartato” con tanto di accetta e relative costate in bella vista. Negli altri anni non si era mai visto. Ci chiediamo chi è il genio che ha ideato una vergogna simile, ci chiediamo che impatto potrà avere nella mente dei bambini quello stand lugubre”.

Previsto un presidio per oggi

“Se gli organizzatori volevano provocarci ci sono riusciti, oggi il nostro presidio sarà determinato, molto determinato. Gli organizzatori hanno lanciato la sfida? Noi l’accettiamo. Hanno fatto una cazzata? Chiedano scusa in fretta e facciano sparire quello stand. Chiaro che hanno scambiato il nostro Movimento con altri, oggi pomeriggio chiariremo le idee a questi signori”.

Torna alla home e leggi le altre notizie