Santa Rita:  bello l’impatto scenografico del nuovo campo

Santa Rita: giochi in grande stile all’Oratorio

Il 26 giugno il complesso dell’Oratorio di Bettolino si colora. E’ così, grazie al cinque per mille di tutti i sostenitori Ascor, che il nucleo del cortile oratoriano, il centro dello sport, cambia faccia.

Dal cemento si passa ai toni pastello: rosso e azzurro le colorazioni prevalenti. Solcate da linee bianche, delimitate da tratti di giallo. Le prime abbracciano il quadrato del basket e si allargano: dal canestro fino, a ritroso, verso l’epicentro del divertimento; arrivano quasi in mezzo al campo, si avvicinano al giallo ocra che marca il territorio volley. Sono una sottolineatura del passatempo, i disegni sulla terra nuova del cortile di Santa Rita, la parrocchia della piccola (ma significativa) frazione di Pogliano. Si tratta di una struttura importante ed imponente. Dispone il gioco a colori.  E’ un territorio fiammante, non solo per le alte temperature del mese, ma anche per i coloriti sgargianti che lo popolano e che infiammano il match.

Leggi anche:  Campo Sportivo: ignoti si avventano contro la recinzione

Le regole e il rispetto per l’avversario passano attraverso il limite dei toni dominanti e delle posizioni: ogni formazione la sua zona. In mezzo la rete. Ma in realtà i ragazzi giocano la competizione insieme. La tonalità abbina alla perfezione volti, caratteri e schemi di gioco. Inquadra i contrasti. Riunisce: lo svago passa da  bianco e nero a colori. E si accende la sfida. La gara adesso é più bella perché é disputata sul nuovo, sintonizzata sul volume del tifo di squadra. Alto. Modalità: emozioni.

<<Mettiti in gioco: vedrai che bello>> questo il titolo del programma: regia Gruppo Sportivo Ascor – Oratorio Bettolino.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE