Alloggi pubblici, in arrivo a Saronno il contributo dal Pirellone.

Alloggi pubblici, case rinnovate grazie alla Regione

Cinquecento mila euro per rimettere a nuovo diversi alloggi pubblici e riportarli a disposizione dei cittadini che ne hanno bisogno. La Regione ha risposto positivamente alla richiesta del Comune di poter accedere al contributo economico messo a punto dal Pirellone. Contributo a fondo perduto, a cui il Comune aggiungerà circa 10mila euro a completamento degli interventi previsti nei due lotti di lavori.

22 alloggi a disposizione della comunità

Soddisfatto il sindaco Alessandro Fagioli: “Una bella notizia, con queste risorse saremo in grado di dare ulteriori servizi abitativi ai nostri cittadini. Nello specifico si tratta di 22 alloggi che ristrutturati verranno messi a disposizione della nostra Comunità. Questo nuovo contributo regionale si aggiunge ai quelli già ottenuti in passato a dimostrazione dell’attenzione e capacità dell’Amministrazione nel reperire fondi pubblici”. Come lui, anche l’assessore ai Lavori Pubblici Dario Lonardoni, che ringrazia “il personale comunale per l’ottimo lavoro svolto”, sottolineando la “capacità dell’Amministrazione di ottenere il massimo delle risorse richieste, un fatto che testimonia la bontà del nostro progetto”.

Leggi anche:  Parcheggi a Saronno: più stalli e tante novità

I lavori

Il primo lotto di lavori (301.280 euro) prevede il recupero di 11 alloggi, 8 nello stabile comunale di via Santuario e tre in quello di viale Albertaro. Il secondo lotto di lavori invece (207.809 euro) di altri 11: due in via Toti, quattro in via Sevesi, uno nello stabile di Cascina Colombara, due in quello di via Stra Favia, di un alloggio in via Frua e uno in via Stoppani.

LEGGI ANCHE: Case popolari, esenzione affitto per anziani in regola | Il governatore risponde