Apre a Torino il primo centro italiano di Sexy Dolls e Bambole gonfiabili, a riportalo è la Nuova Periferia.

Sexy Dolls

E’ una moda metropolitana che sta investendo le maggiori città europee. Barcellona, Mosca e persino Torino. Sì, perché il prossimo 3 settembre, aprirà anche nella città della Mole Antonelliana il primo punto di sesso con Sexy Dolls. Non si tratta, nello specifico, di bambole gonfiabili. Ma di vere e proprie riproduzioni in materiali sofisticati, di corpi femminili. L’annuncio è arrivato nelle ultime ore e trova conferma sul sito internet dell’azienda LumiDolls che, da ormai molti mesi, è diventata un proprio punto di riferimento per il settore.

Location segreta

L’unico dato certo è la data di inaugurazione: il prossimo 3 settembre. La location è segreta. Quello che trapela in queste ultime ore lascia intravedere la possibile localizzazione dell’appartamento in cui, chiunque, potrà intrattenersi con le Sexy Dolls. Si tratterebbe, secondo i bene informati, di un appartamento in uno dei palazzi storici del centro storico torinese. Una location discreta e nascosta agli occhi del pubblico e dei passanti.

Leggi anche:  Nido di calabroni, pompieri al parco della villa Comunale

Fantasie e discrezione

L’azienda promette che all’interno del punto di intrattenimento torinese, i clienti potranno trovare discrezione ma, soprattutto, soddisfazione per ognuna delle proprie fantasie sessuali. E chi tra i futuri clienti del centro di intrattenimento, che ovviamente dovranno essere maggiorenni, dovesse trovare piacevole e soddisfacente l’esperienza sessuale con le “bambole”, potrà anche acquistarne una attraverso la piattaforma e-commerce del sito internet. I prezzi vanno dai 700 ai 2000 dollari.