Sicurezza in Milano-Meda: arrivano nuovi fondi . Questa mattina l’incontro al Pirellone. In arrivo 1 milione e 200mila euro per i ponti. Pii nuovi fondi per la sicurezza.

Sicurezza in Milano-Meda: arrivano nuovi fondi

Incontro questa mattina al Pirellone su sicurezza e interventi urgenti in Milano-Meda. Presenti Gigi Ponti, consigliere regionale del Pd, Andrea Monti, consigliere regionale della Lega, Roberto Invernizzi, presidente della Provincia di Monza e Brianza, e Claudia Terzi, assessore regionale alle Infrastrutture e trasporti.

Fondi per i ponti e per interventi su asfalti e guard rail

“Abbiamo fatto chiarezza rispetto alle risorse per la rimessa in pristino della sicurezza e per migliorare la viabilità – fa sapere Gigi Ponti. L’impegno dell’assessore è stato di stanziare da subito un milione 200mila euro per i 4 ponti che sono più in difficoltà e ha assicurato che metterà a disposizione a brevissimo un milione 600mila euro per gli interventi sugli asfalti, i guard rail e necessità analoghe, da realizzare nel 2019”.

Un tavolo per la messa in sicurezza dell’arteria

A seguito dell’incontro di oggi è stato inoltre deciso di istituire un tavolo, che si terrà prima dell’estate, grazie al quale verrà definito insieme, il più velocemente possibile, il contenuto e il costo dei lavori per la messa in sicurezza dell’arteria nelle more del progetto di Pedemontana.

“Come consigliere esprimo soddisfazione rispetto alla disponibilità data – commenta Andrea Monti –. Assicuro un costante impegno a monitorare e sollecitare la Regione affinché questa infrastruttura, sulla quale viaggiano flussi di traffico tra i più importanti della Lombardia, abbia una sicurezza e un decoro adeguati alla sua funzione”.