Star Wars in Pediatria: un pmeriggio pieno di sorrisi e divertimento quello di sabato 25 maggio 2019.

Star Wars e i sorrisi dei bambini

Tante emozioni e tanto stupore per l’arrivo in Pediatria di alcuni protagonisti della famosa saga di Guerre Stellari. Imperiali e ribelli, in costante guerra, hanno fatto una tregua e hanno sfilato tra corridoi e stanze, trasformando così il reparto in un set cinematografico stellare. Sono arrivati da una galassia lontana lontana per portare tanti sorrisi ai bambini ricoverati e quando il lato oscuro ha provato a rubare la scena è stato sconfitto e cacciato via proprio grazie alla grande forza dei bambini, quella forza con la quale ogni giorno affrontano la malattia.

Un’esperienza unica per bambini e genitori

Visibilmente felice Tommaso che, non potendo alzarsi dal letto, ha ricevuto la visita in camera dei suoi beniamini, di cui conosce tutti i nomi, mentre il piccolo Alberto, in attesa al Punto di Primo Intervento, ha chiesto al pelosissimo Ewok “Mi fai una coccola?”,  prontamente ricevuta con un caldo abbraccio. Non solo i bambini sono rimasti colpiti da queste pacifica invasione spaziale, ma anche i loro genitori e nonni, che con Guerre Stellari sono cresciuti.

Il Ponte del  Sorriso

Un’iniziativa organizzata da Il Ponte del Sorisso grazie alla 501st Legion Italica Garrison e Rebel Legion Italian Base,  distaccamenti italiani della 501st Legion e Rebel Legion, organizzazioni mondiali di costuming di STAR WARS ufficialmente riconosciute da Lucasfilms Ltd. e Disney, che con i loro splendidi costumi, rendono felici grandi e piccini in numerosissimi ed importantissimi eventi sul suolo italiano e non. Hanno portato sorrisi ma anche tanti graditissimi giochi della Lego, gentilmente offerti da Brianza Lug in collaborazione con Fairy Bricks.

Leggi anche:  Premio bontà: i Cavalieri d’Italia sostengono il volontariato

LEGGI ANCHE: Il Carnevale arriva nei reparti di Pediatria