Previsioni meteo, da martedì 9 luglio 2019 stop al grande caldo. L’anticiclone africano batterà in ritirata per il passaggio di una perturbazione che porterà un ricambio d’aria e cali termici anche di 8-10 gradi.

Previsioni meteo

Sembra che il grande caldo abbia le ore contate. Secondo gli esperti di 3bmeteo, infatti, si tratta di attendere ancora un paio di giorni, prima che una perturbazione si porti via la calura innescando un ricambio d’aria con cali termici di una decina di gradi centigradi.

“L’Italia continua ad essere contesa tra una circolazione di aria fresca sul Centro Nord Europa e l’anticiclone africano che interessa i Paesi del Mediterraneo” – hanno spiegato i meteorologi di 3bmeteo.com che hanno poi aggiunto – “Questa situazione determina un’Italia divisa in due sul fronte meteo. Il Nord lambito da code di perturbazioni con temporali a tratti forti mentre su gran parte del Centrosud dominano sole e gran caldo”.

La situazione dei prossimi giorni

Oggi nuovi acquazzoni e temporali qua e là sono attesi tra pomeriggio e sera su Alpi, Prealpi, Veneto e Friuli Venezia Giulia dove potrebbero risultare anche di forte intensità con locali grandinate e colpi di vento. Qualche temporale anche su Piemonte, Lombardia, Nord Toscana ed Emilia Romagna così come in Liguria e alta Toscana. Le temperature caleranno di qualche grado al Nord. Sul resto del Centro e al Sud ci saranno poche variazioni con sole e grande caldo e punte di 38-40°C sulle aree interne di Sardegna, Calabria, Sicilia e Puglia.

Leggi anche:  Pendolari furiosi: treni in ritardo e guasti anche stamattina su Trenord

Tra martedì e mercoledì break temporalesco

L’avvio della settimana vedrà ancora un’Italia divisa in due; il Nord e parte del Centro saranno alle prese con una certa variabilità associata a locali acquazzoni e temporali. Tra martedì e mercoledì invece ci sarà un ulteriore peggioramento a causa del passaggio di una veloce perturbazione . In tal frangente ci attendiamo rovesci e temporali anche di forte intensità in particolare al Centronord, con rischio nubifragi, grandinate e raffiche di vento improvvise. Le temperature saranno in graduale diminuzione, anche sensibile su Nordest e medio alto Adriatico con cali di 8-10°C. Il sole ed il clima molto caldo resisteranno con temperature elevate al Sud e Sicilia dove l’anticiclone africano sarà ancora in piena azione.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE