Taglio del nastro per il novantesimo defibirllatore a Legnano, il diciassettesimo disponibile H24.

Taglio del nastro per il nuovo Dae: l’evento

E’ stato inaugurato questa mattina, sabato 23 dicembre, il nuovo defibrillatore nel centralissimo parco Falcone e Borsellino di Legnano. Il nuovo dae si aggiunge agli altri 89, raggiungendo così quota 90. Questo defibirllatore è stato donato dal medico pediatra Alfiero Prandoni.

Le autorità presenti

Presenti al taglio del nastro l’assessore al Sociale di Legnano Ilaria Ceroni, insieme a Mirco Jurinovich, il presidente dell’associazione 60milavitedasalvare, che ha fatto da tramite con l’Amministrazione per il posizionamento del Dae nell’area giochi. Madrina dell’evento la pallavolista Asia Cogliandro, schiacciatrice della Landini volley in A1. Presente anche Giorgio Meraviglia, l’uomo colpito da arresto cardiaco mentre era al parco di Legnano. Lui era stato salvato, infatti, da un volontario della Croce Rossa che ha utilizzato proprio un Dae, quello installato al parco della città e donato dagli alpini. Segno evidente che i defibrillatori servono e salvano vite umane.

Leggi anche:  Miss Italia, Gloria alle selezioni regionali

I commenti

Tutte le autorità presenti hanno sottolineato l’importanza dell’installazione dei defibrillatori nei paesi e nelle città del nostro territorio. A questo, come ha sottolineato l’assessore al Sociale, si deve comunque affiancare anche un discorso di prevenzione soprattutto nelle scuole.