In queste settimane di pioggia sulle strade della città sono comparse numerose e profonde buche. Il Comune interviene ma il meteo non aiuta.

Buche a Tradate, Morbi: “Siamo al lavoro”

Piogge continue e le strade tradatesi si riempiono di buche, anche profonde, che mettono a dura prova le sospensioni delle auto e la pazienza dei guidatori. Da oltre una settimana, gli operai della ditta incaricata dal Comune sono al lavoro per “tappare” le più pericolose ma la situazione stenta a migliorare. “Le riparazioni – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici Alessandro Morbi via Facebook – vengono effettuate con l’asfalto freddo. Purtroppo questo clima non permette un intervento con materiale differente e che sia allo stesso tempo immediatamente percorribile”. E in una città che ancora è alle prese coi lavori per la rotonda di via Melzi e quella lungo la Varesina in prossimità della Fornace, ulteriori disagi alla circolazione rappresenterebbero un vero problema.

“Segnalate agli uffici, non su Facebook”

Come sempre, i migliori occhi per il Comune sono quelli dei cittadini. “Le strade sono tante – prosegue Morbi – ma grazie anche alle vostre segnalazioni si sta cercando di fare tutto il possibile nel più breve tempo possibile”. E la comunicazione social, che tanto può fare la fortuna per chi amministra una città o punta a farlo, dalla campagna elettorale all’aggiornamento sul proprio operato, non aiuta nel raccogliere le segnalazioni. Tra i diversi gruppi Facebook cittadini, le bacheche dei singoli, i tag agli assessori e le sfilze di commenti ad ogni post, tenere il passo è impossibile. “Vi chiedo di segnalare le biche pericolose e direttamento all’ufficio tecnico lavori pubblici al numero 0331 826851 – conclude l’assessore – Sicuramente la vostra segnalazione telefonica sarà più immediata rispetto a quelle fatte sui social”.

Leggi anche:  Vigili del Fuoco volontari: aperto il distaccamento di Tradate VIDEO E FOTO

LEGGI ANCHE: Fornace Tradate, demolizioni a dicembre e poi almeno un anno di lavori