Trony fallito l’azionista Dps: adesso sono a rischio chiusura molti punti vendita in tutta Italia.

Trony fallito rischio chiusura per 43 store

Fallimento dichiarato per la Dps, la società che ha il maggiore pacchetto di punti vendita Trony, nota catena di elettrodomestici e apparecchi elettronici. Si parla di 43 punti vendita chiusi in tutta Italia, dal Piemonte alla Liguria, alla Lombardia, Veneto, Friuli e Puglia. Tanti i dipendenti che rischiano ora di restare senza lavoro: si parla almeno di 500. Tant’è che i sindacati stanno lavorando per attivare la cassa integrazione.

Negato il concordato preventivo

La Dps aveva chiesto il concordato preventivo, che però non è stato accettato dal giudice fallimentare, non ritenendo vi fossero le condizioni. Impossibile a questo punto evitare il fallimento. Si dovrà capire se questi 43 punti vendita saranno acquistati da qualcun altro: altrimenti la loro sorte sarà segnata.