Troppi furti e danneggiamenti di annaffiatoi e scope al cimitero. Ora per usarli servirà un euro.

Troppi furti, gettoniere al cimitero

Metti un euro, prendi l’annaffiatoio, lo usi, lo rimetti al suo posto e riprendi l’euro. Come il carrello de supermercato ma al cimitero. E’ l’iniziativa attuata dal Comune di Venegono Superiore nel tentativo di mettere un freno ai furti e danneggiamenti di scope e annaffiatoi. La gettoniera è stata posizionata nei giorni scorsi, e nei prossimi mesi si vedrà se otterrà l’effetto sperato.

“Così garantiamo il servizio”

Prima dell’installazione, l’assessore all’Ambiente Fabrizio Passannante aveva spiegato l’iniziativa: “Ogni mese ci troviamo costretti ad acquistare materiali che o spariscono o vengono rotti nel giro di qualche settimana, con un continuo dispendio di soldi pubblici. Abbiamo quindi cercato una soluzione che ci permettesse di continuare a garantire il servizio e allo stesso tempo limitasse, almeno, questi fenomeni, mettendo quest’estate a bilancio 3mila euro. In altri Comuni del territorio la gettoniera è presente da tempo e funziona. Intanto, abbiamo già ricevuto da diversi cittadini dei pareri positivi, e anche la richiesta di installarne un’altra. Richiesta che valuteremo in vista del prossimo anno”.

Leggi anche:  Uso del defibrillatore: formati 50 cittadini a Legnano FOTO

LEGGI ANCHE: Cucine al Parco Pratone di Venegono: ecco il progetto preliminare