Vaccini, che confusione! Tra obbligo, gratuità, copagamento e «scartoffie» da presentare a scuola, diventa davvero difficile destreggiarsi. E qualcuno fatica ad accettare le imposizioni. Ma gli esperti raccomandano di proteggere soprattutto i più piccoli, sfatando falsi miti sui rischi dell’inoculazione.

Vaccini: Lombardia al top

La Lombardia si conferma un’eccellenza: galoppa verso l’immunità di gregge, offre un solido piano vaccinale, gestisce, non senza criticità, il boom di afflusso ai centri vaccinali. E presto disporrà di un’anagrafe vaccinale. E le scuole? Si destreggiano, senza escludere nessuno, anche se molti devono regolarizzarsi…

L’obbligo vaccinale

Sul numero di Settegiorni in edicola vi offriamo tre pagine speciali sul tema vaccinale con un’intervista all’assessore Gallera e ai dirigenti scolastici che fanno il punto sull’applicazione dell’obbligo vaccinale. E si scopre che….

Leggi anche:

Scuola e vaccini: a che punto siamo?