Si è tenuta giovedì la Giornata del Verde Pulito di Legambiente con volontari e alunni della scuola elementare Dante.

Verde pulito, caccia di rifiuti ad Abbiate

Due ore di lavoro per ripulire dove che altri incivili avevano sporcato. Una decina di sacchi il triste bottino raccolto dagli alunni della 5A e 5B dell’elementare Dante insieme ai volontari di Legambiente. L’occasione, ormai una tradizione a Tradate, è stata la Giornata del Verde Pulito. Dopo l’uscita dello scorso anno alla discarica abusiva delle Ceppine, armati di guanti e sacchi alunni e volontari, insieme all’assessore all’Ecologia Vito Pipolo, sono tornati ad Abbiate Guazzone. Precisamente, nei dintorni della chiesetta di Madonna delle Vigne e in via dei Cruscioni, fino a Locate Varesino.

Dieci sacchi di inciviltà

Hanno trovato di tutto. Lattine, bottiglie di birra, cartacce. Ma anche una chitarra, vestiti e intere confezioni di cibo ormai in putrefazione. Non sono mancati tubi, scatoloni, pezzi d’auto e rottami. A differenza dell’uscita, negli stessi posti, di alcuni anni fa fortunatamente non sono state trovate siringhe.

Il servizio e le foto su La Settimana di Saronno di venerdì 26 ottobre.