Vuoi una casa popolare? Serve l’identità digitale! Con l’avvicinarsi dell’apertura del prossimo bando per l’accesso ai Servizi Abitativi Pubblici (exERP), Il Comune invita i cittadini a prendere conoscenza della nuova modalità prevista per la presentazione della domanda, in via  unicamente telematica.

Serve l’identità digitale

In particolare, sarà necessario avere un ISEE in corso di validità e un’identità digitale: il codice SPID o il codice PIN della tessera sanitaria.

Non bisogna avere proprietà

Per i cittadini extra Unione Europea sarà indispensabile la documentazione che attesti che tutti i componenti del nucleo familiare non possiedono alloggi adeguati nel Paese di provenienza.