Domotica e sicurezza. La domotica è entrata ormai in pianta stabile all’interno delle nostre abitazioni, permettendoci tutta una serie di opportunità fino a qualche anno fa nemmeno immaginabili. E allora andiamo a capire qual è il suo ruolo quando si parla di serramenti. E che cosa c’entra con la sicurezza, sempre più caratteristica da perseguire per ciascuna casa. In sostanza i serramenti di ultima generazione hanno installati specifici sensori, posizionati sulle ante delle finestre. A che cosa servono? Con l’aumento o con la diminuzione della temperatura interna i sensori si attivano, favorendo la naturale ventilazione degli ambienti. Allo stesso modo funzionano oscuranti e frangisole: impostando il livello di luminosità sapranno adattarsi in base all’orario della giornata e alle conseguenti condizioni di luce. Si genera così un risparmio in termini energetici. Veniamo poi alla sicurezza: sui serramenti vengono infatti installati sensori di allarme, aumentando dunque la prevenzione contro le intrusioni.

Domotica e sicurezza

Basti pensare che esistono anche applicazioni domeniche integrate che permettono l’apertura o la chiusura delle finestre da remoto. Ma quando si parla di sicurezza non si pensa soltanto agli ospiti indesiderati. L’argomento è più ampio e riguarda anche il pericolo di fughe di gas o di incendi: applicando appositi sensori ai serramenti, questi saranno in grado di segnalare immediatamente la problematica. Ciò si traduce in un intervento tempestivo e in molti casi fondamentale per evitare conseguenze più gravi. Infine è bene non dimenticarsi del bonus infissi, valido anche per l’anno in corso. Grazie a questa misura è possibile sostituire e installare nuovi infissi e finestre sfruttando la detrazione di parte delle spese dalla quota Irpef.