Commenti Recenti

Sono stati visti in tutta Europa, si tratta di 60 satelliti del progetto Starlink lanciati da Elon Musk. Restano visibili e serviranno a fornire Internet veloce nel mondo. Ne lanceranno altri più avanti

25 Maggio alle 13:40

Vista la stessa cosa alla stessa ora da Sestri Levante (GE)

25 Maggio alle 13:20

Io ho visto la stessa cosa a Tortona (AL) esattamente all’una di notte come loro. Avete una email a cui scrivere in dettaglio?.

25 Maggio alle 11:24

C’è sempre una ragione in questi avvistamenti. Ufo? Dubito molto ma ieri sera intorno alle 22 ho visto qualcosa anch’io. Una luce che in un primo tempo mi sembrava una stella, poi l’ho vista muoversi, quindi ho pensato che fosse un aereo. Ma gli aerei si spostano in linea retta, mentre quella piccola luce saltellava di qua e di là, su e giù. A volte si tratta di droni. Ma resta misterioso quel che leggo, i n quanto i droni non si spostano in formazione, ma soli.

25 Maggio alle 11:17

Voce del vangelo che interpreta i tempi di oggi e fa vedere con gli occhi, oltre lo spessore dell’apparenza, la presenza e l’azione di Dio Padre e Creatore che conduce avanti la storia di salvezza.

22 Maggio alle 12:27

VORREI SAPERE LE PREVISIONI X AGOSTO

22 Maggio alle 10:38

purtroppo quelli sono prezzi abbastanza normali in certe zone di milano, mi è capitato in piazza castello lo scorso anno in un bar normalissimo di pagare la birra media 7 euro, così come un panino.
piuttosto 3 pizze a 51 euro sono fuori da ogni logica.

20 Maggio alle 13:51

Per capire questa vicenda, potreste pubblicare l’ordinanza cautelare?
Si parla di pranzi alla Mensa dei poveri in Milano, parlando di appalti e nomine? Chi c’era?

19 Maggio alle 21:05

L’inquinamento rumorosità e vibrazioni esiste, basta consultare i rilievi effettuati da ARPA. L’amministrazione uscente dovrebbe comunicare ai cittadini quali azioni correttive ha adottato x risolvere il problema.

19 Maggio alle 20:23

Bellissima e soprattutto educativa manifestazione. I bambini sono stati attivamente protagonisti affrontando il percorso di addestramento seguiti uno ad uno da un Vigile del Fuoco con conseguente attestato nominale. Il corpo dei Vigili del Fuoco di Rho ha saputo regalare ai miei bambini dei momenti felici facendoli altresì sentire molto importanti, GRAZIE

19 Maggio alle 12:55

BRAVI – BRAVVISSIMI siete INSOSTITUIBILI siete i nostri ANGELI Custodi VIVENTI – GRAZIE di Cuore per aver salvato questa Piccola Anima Pelosetta – GRAZIE per TUTTO ciò che fate per noi. Un GRANDE abbraccio.

18 Maggio alle 23:34

Ho assistito al dibattito e ritengo che la persona più preparata, più seria e in grado di amministrare il comune sia indubitabilmente Paolo Salmoiraghi.

18 Maggio alle 08:59

Sono semplicemente biacchi, non bisce, maschi nel loro rituale.

17 Maggio alle 16:15

Un Infermiere di Vanzago vince una 24 ore 28 anni fa articolo di Giovanni Villa.

15 Maggio alle 17:06

Caro direttore
Che brutta strumentalizzazione quella di Varese Music Fest per tutte le frasi virgolettate. Ma anche quella di Settegiorni.it che nel titolo ( non virgolettato) inserisce un laconico TROPPI RISCHI.

Sono rimasto veramente basito dall’articolo qui sopra pubblicato per diverse ragioni.

1. Forse Varese Music Fest sarà una grande organizzazione di eventi musicali ( anche se non trovo traccia di essa sul web e sui social che conosco) ma decisamente ho la sensazione che non sappiano leggere le carte.
La città di Malnate, per quanto mi riguarda e conosco, non ha concesso il patrocinio.
NON ha negato la possibilità di realizzare la manifestazione.
Come in tutti i paesi la manifestazione può essere fatta anche senza il logo della città.
Liberissimi dunque di realizzarla o no.
Hanno scelto di non farlo. Ma non dicano che la città non ha concesso il permesso di farlo.

2. visto i precedenti episodi nelle varie città elencate mi sa che ci sia un po’ di generalizzazione. Ma se da altre componenti della popolazione hanno ricevuto minacce, come pare sia accaduto in altre città, liberissimi di esporle.

L’unico problema che ho riscontrato, parlando con molti concittadini, sta nel fatto che il linguaggio e il messaggio del sig. Paul Yeboah è decisamente sopra le righe.
Per documentarmi mi sono costretto ad ascoltare alcuni brani ( che si attirano 500mila followers) …Decisamente non mi piacciono così come non piacciono ai molti con i quali mi sono confrontato.
Il colore della sue pelle, le sue origini, non c’entrano.

La sua è protesta? Tanti di noi sono stati contestatori e hanno in gioventù ed ancora oggi protestato. Qui la protesta e l’arte lasciano a desiderare.

3. mi viene anche il sospetto che nonostante il permesso concesso, il programma sia stato volutamente cancellato per non incappare in un flop.

4. per quanto riguarda il virgolettato “Razzismo e incitamento alla violenza inammissibili”
“E’ inammissibile che nel 2019 si verifichino ancora questi episodi di razzismo e di incitamento alla violenza” devo per forza rispedire tutto al mittente ossia al Varese Music Fest.
Affermo decisamente che è una brutta provocazione.

Se gli organizzatori si fossero documentati ( come stiamo facendo noi) si sarebbero accorti che a Malnate dal luglio 2017 esiste un Protocollo d’intesa “Accoglienza e percorsi di integrazione dei Profughi in MALNATE” composto da varie persone giovani e meno giovani, attente ai bisogni dei migranti che arrivano sul nostro territorio da vari paesi es Senegal, Ghana,Gambia,Nigeria ecc.
Questo tavolo di servizio è nato all’interno di un progetto educativo firmato nel 2013 chiamato PATTO EDUCATIVO di COMUNITA’.
Entrambe i progetti sono reperibili sul sito della Città.

Chiediamo dunque a Varese Music Fest ed al sig Paul Yeboah di prendere visione, ma l’invito vale anche per Settegiorni.it

Se sabato 18 verranno veramente a Malnate per protesta, sarò contento di incontrali. Spero che anche loro vogliano confrontarsi con un signore, con i capelli bianchi (sposato con una signora Coreana) ma che decisamente non apprezza il linguaggio, ed il contenuto di quei testi.

Saluti
Mauro Sarasso
Presidente della consulta ai servizi sociali di Malnate
Membro firmatario ed operativo del Patto Educativo di Comunità di Malnate;
Attivo partecipante al tavolo di lavoro Accoglienza e percorsi di integrazione dei Profughi in MALNATE;

15 Maggio alle 14:59

E’ inammissibile invitare “artisti” del genere ad un Festival della musica.
Cosa rappresenta questo elemento, che esempio può dare ai giovani?
Che si invitino musicisti veri, non pagliacci variopinti e arroganti.
A lavorare nei campi gente così.

15 Maggio alle 13:37

Bossetti ha l’obbligo di lavorare e non il diritto.
art. 22 codice penale

14 Maggio alle 23:31

Occasionalmente porto anche il mio cane a correre in mezzo ai fontanili di Castelletto, ma a me capita di venirci sabato o domenica mattina, e non ho mai visto caroselli di pusher e tossici

13 Maggio alle 15:43

Tutti doviamo votare Giuseppe Pignatielo.

12 Maggio alle 23:20

Basterebbe far stazionare tutti i giorni x un paio di settimane una pattuglia in bella vista tra le 12 e le 14. I clienti non arriverebbero più, via i clienti via i delinquenti. Ma poi perchè lo abbiamo salvato con un elicottero? Se io vado fuori pista e mi faccio male, l’elicottero me lo devo pagare io….

12 Maggio alle 10:22

Sono una persona che, insieme a molti amici, frequenta quotidianamente quel posto con i cani. Volendo si sa tutto. Ma nessuno muove un dito. Basterebbe far stazionare in bella vista una pattuglia tra le 12 e le 14 di ogni giorno e i clienti non arriverebbero. Via i clienti…..via il resto…

12 Maggio alle 10:20

Che cazzo taglia il nastro Gallera allora?

12 Maggio alle 08:07

Sono anni che in quel boschetto c’è la casetta dello spaccio con via vai di gente che vi entra non certo per cercare funghi, solo le forze dell’ordine e la proprietà dell’area (l’adiacente azienda) fanno finta di non vedere e non sapere ….

11 Maggio alle 19:33

Siamo al 10 Maggio abito in zona nord, nessun taglio. Indecente.

10 Maggio alle 20:01