18enne accoltellato a Novate Milanese per un cellulare: l’aggressione è avvenuta martedì 12 novembre 2019.

18enne accoltellato a Novate Milanese per un cellulare

Intorno alle 21.30 di ieri, martedì 12 novembre, il personale sanitario del 119 e i militari, sono intervenuti in stazione a Novate, in piazza Testori, perché alcuni passanti avevano segnalato la presenza di un giovane che, riverso su una panchina, presentava vistosa ferita da taglio al torace. Giunti sul posto hanno prontamente soccorso il giovane e portato all’ospedale Niguarda dove, riscontrata la ferita toracico addominale in VII spazio intercostale destro, è stato ricoverato in rognosi riservata ma non in pericolo di vita.

Chi è il giovane

A.Z. è un giovane 18enne nato in Pakistan ma residente a Cesate, celibe e operaio. Il ragazzo è già noto alle Forze dell’Ordine.

Ecco cosa è successo

Sembrerebbe che intorno alle 20 di ieri, all’interno del parco pubblico vicino la stazione di Novate, tre soggetti ignoti hanno aggredito il giovane al fine di impossessarsi del suo cellulare. Non riuscendo nell’intendo dopo la reazione del 18enne, i malviventi si sarebbero dati alla fuga ma solo dopo averlo colpito con un’arma da taglio. Sono immediatamente scattate le indagini che hanno permesso di trovare, grazie al sistema di videosorveglianza, un coltello a serramanico con tracce ematiche e probabilmente utilizzato dai malfattori. Le indagini sono ancora in corso.