Abuso di alcol: sono stati ben quattro, solo nella nostra zona, i casi di intossicazione etilica nella notte tra sabato 9 e domenica 10 novembre.

Abuso di alcol: due episodi solo a Legnano

Pochi minuti prima dell’1 una 21enne si è sentita male in via Maestri del Lavoro a Legnano a causa di un’intossicazione etilica. Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Croce rossa di Legnano che l’hanno trasportata all’ospedale cittadino in codice giallo. Sempre a Legnano, prima dello scoccare delle 4, i volontari del 112 sono intervenuti invece in via Bellingera, dove una 28enne ha perso i sensi a causa dell’abuso di alcol. Per fortuna poi le sue condizioni sono migliorate: ha infatti raggiunto l’ospedale in codice verde. Episodio simile è avvenuto a Tradate, intorno alle 3, in via Gorizia, dove una 30enne ha dovuto affrontare le serie conseguenze di un’intossicazione etilica. Le sue condizioni sono poi migliorate dopo il ricovero nel presidio Galilei. Infine a Magenta un 61enne è stato male in via Fratelli Caprotti dopo avere alzato troppo il comodo. Anche per lui si sono spalancate le porte dell’ospedale, ma la sua situazione è apparsa da subito sotto controllo.

Leggi anche:  Magenta, ecco come si lavora al Natale sicuro

Malori a Tradate e Turate

Un 43enne è stato colto da un malore in via Della Fornace alle 23.30. La sua situazione è apparsa da subito disperata: sul posto sono infatti sopraggiunti in codice rosso un’ambulanza e un’automedica da Varese. Le sue condizioni si sono poi stabilizzate dopo il pronto intervento dei soccorritori, ma per lui è risultato inevitabile il trasporto in codice giallo all’ospedale di Gallarate. A Turate invece, pochi minuti dopo le 3, un giovane di 27 anni è stato male in via Ugo Foscolo. Sul posto è intervenuta la Croce azzurra di Rovellasca, che ha trasportato il ragazzo in codice giallo all’ospedale di Castellanza.

TORNA ALLA HOME E LEGGI ALTRE NOTIZIE