Arrestato un italiano pregiudicato, al culmine della lite accoltella il coinquilino. E’ successo in Piazza Italia, in pieno centro cittadino di Nerviano.

Accoltella il coinquilino, i vicini chiamano i soccorsi

Urla e forti rumori di lite stanotte in un appartamento a Nerviano, in Piazza Italia, tanto forti da convincere i vicini a chiare il 112 e chiedere di intervenire. Senza l’intervento dei militari poteva finire in tragedia: una lite violentissima, che ha coinvolto tutti e tre i coinquilini, e finita a coltellate. Ancora da chiarire l’esatta dinamica dei fatti ma, a quanto appreso, un uomo di 41 anni, italiano e pregiudicato, avrebbe aggredito il suo coinquilino con un coltello, colpendolo alle mani e ai polsi, e avrebbe aggredito una donna, anche lei residente nell’appartamento. Lui è stato subito arrestato mentre il coinquilino, di 53 anni, è stato trasportato all’ospedale di Rho. La donna invece ha rifiutato le cure mediche.

LEGGI ANCHE: Marilena Re, morto il fratello che abitava a Nerviano