Accoltellato durante una lite per futili motivi, ferito 48enne. Ad accertare il fatto sono stati i militari della stazione di Lainate

Accoltellato durante una lite

I militari della stazione di Lainate hanno accertato che C.S., nato a Rho nel 1977, residente a Lainate, convivente, pregiudicato, aveva colpito un uomo durante una lite scaturita per futili motivi. L’aggressione è avvenuta verso le 17:30 di ieri, sabato 12 gennaio, in piazza Maffeis, al culmine di una lite scaturita per futili motivi con S.G., nato a Milano nel 1971, residente a Pogliano Milanese, pregiudicato. L’uomo è stato colpito con un oggetto non meglio individuato è gli è stata procurata una ferita all’addome. Quindi l’aggressore è scappato.

20 giorni di prognosi

L’uomo ferito, poi soccorso dal personale sanitario 118, è stato trasportato presso l’ospedale di Legnano, dove è stata riscontrata una ferita da arma da taglio all’addome e dimesso con 20 giorni di prognosi. L’oggetto utilizzato per procurare la lesione non è stato rinvenuto e sono in corso ulteriori. L’autorità giudiziaria, informata dai Carabinieri della locale stazione di Lainate,  ha proceduto unitamente a dipendente Nor.