Il mondo imprenditoriale e artigiano dà l’addio a Ermes Buosi, il re dei dolci.

Addio a Ermes Buosi, Venegono e Varese in lutto

E’ venuto a mancare Ermes Buosi, fondatore della nota pasticceria, famosa per l’alta qualità dei suoi prodotti. Era il 1958 quando aprì una piccola rivendita di prodotti dolciari, trasformandola qualche anno dopo, coadiuvato dalla moglie Rosi e da un paio di collaboratori, in un laboratorio di pasticceria e gelateria artigianale. Ermes ha saputo trasmettere la passione e i segreti del mestiere al figlio Denis che nei primi anni Ottanta entrò a pieno tipo nell’attività. Sulle orme del padre si avvicina al mondo del cioccolato, portando il laboratorio nell’olimpo della pasticceria varesina e non solo. Denis Buosi è oggi la forza creativa a capo di un’azienda polifunzionale che comprende due punti vendita a Varese e Venegono Superiore, mentre a Vedano Olona è presente un laboratorio e una scuola di cucina e di pasticceria, la Buosi Academy.

Un dolce saluto

Proprio dalla gelateria di via Baracca a Venegono Superiore arriva l’annuncio della scomparsa, con un dolce messaggio pubblicato su Facebook: La grande B di Buosi si è spenta lasciando un grande vuoto dentro tutte le persone che hanno avuto la fortuna, l’onore e il piacere di conoscerlo. A noi portare avanti tutti i suoi insegnamenti”.

Leggi anche:  Spray urticante al concerto di Sfera Ebbasta: 6 morti e 120 feriti

Lunedì l’ultimo saluto

Il rosario si svolgerà a Venegono Superiore domenica 18 novembre alle 19, mentre i funerali avranno luogo sempre nella chiesa di Venegono alle 15  di lunedì. Amici, parenti,  clienti e autorità si raccoglieranno numerosi per dare l’ultimo saluto al maestro di dolci, ad una vera istituzione imprenditoriale e artigianale varesina.