Addio Jacopo: l’oratorio di Cislago e l’intera comunità piangono lo speciale volontario morto a soli 24 anni dopo una dura lotta contro un tumore.

Addio Jacopo: oratorio in lutto

La notizia della morte di Jacopo Mazzon è stata comunicata sabato scorso in oratorio, proprio al termine della “Color Run” che lui stesso aveva contribuito a organizzare. La festa, come lui avrebbe voluto, non è però stata interrotta, anzi è stata dedicata al giovane volontario volato in Cielo troppo presto. E dalla prossima edizione, come confermato da don Francesco Marrazzo, la festa di settembre sarà sempre dedicata a Jacopo. Tutti i volontari hanno scritto il nome del ragazzo sulla maglietta dell’oratorio e si sono stretti intorno al dolore dei genitori Silvio e Rosanna.

Addio Jacopo: in tanti per l’ultimo saluto

Un’intera comunità si è ritrovata mercoledì scorso in chiesa parrocchiale per l’ultimo saluto a Jacopo Mazzon, educatore, direttore del coro giovanile e tutto fare nelle varie attività e feste dell’oratorio. All’uscita dal feretro sono stati lanciati in cielo tanti palloncini colorati sul sottofondo di varie canzoni degli 883, band tanto amata dal 24enne. Su La Settimana i ricordi della famiglia, della parrocchia e dei suoi più cari amici.