Animali detenuti in condizioni improprie e lavoro nero. Questo è quanto accertato dai Carabinieri in un circo che si è attendato in questi giorni a Brescia.

Animali tenuti al gelo

I militari dipendenti dal Nucleo Investigativo e dalla Stazione Carabinieri Forestale di Brescia durante il controllo di rito presso una struttura circense, hanno rinvenuto una giraffa, due zebre e alcuni cammelli detenuti senza che fossero rispettate le linee guida imposte.

Come racconta BresciaSettegiorni.it, gli animali dimoravano in strutture prive di sistemi di riscaldamento, la temperatura prevista per queste specie non può scendere sotto i 12°-15°, sabato mattina il termometro segnava 0°, e sostavano all’esterno direttamente sull’asfalto.

UNA “LEGGEREZZA” CHE HA PORTATO A UNA SALATA MULTA: ECCO DI QUANTO

Senza contare che sotto il tendone i militari hanno scoperto anche altre irregolarità A LIVELLO DI LAVORO NERO

Animali del circo tenuti al gelo: intervengono i Carabinieri