Nell’ambito dell’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio, sono stati arrestati altri due malviventi di 22 e 37 anni.

Spaccio di sostanze stupefacenti

Sabato notte, 10 marzo, dopo una serie di servizi di appostamento e pedinamento sul territorio, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Rho Pero hanno individuato due giovani, B.M. di 22 anni e B.O. di 37 anni, sospettati di gestire una piccola parte di spaccio di stupefacenti a Rho. I poliziotti hanno individuato i due giovani in via De Gasperi verso le 4.00  in sella alle loro biciclette. I due sono stati seguiti dagli agenti che hanno notato il loro atteggiamento sospetto mentre erano in attesa dei clienti.

Il blitz

Mentre M.B e B.O. attendevano con fare sospetto i loro clienti è scattato il blitz. I due sono stati bloccati dai poliziotti i quali hanno trovato in possesso dei malviventi oltre 30 dosi di hashish regolarmente confezionato e pronto per la vendita al dettaglio. E’ stata perquisita anche l’abitazione di uno dei due dove sono stati trovati oltre 150 grammi hashish imbustato ma ancora da confezionare in dosi, attrezzatura per il confezionamento e un bilancino di precisione.

Leggi anche:  Incidente mortale per un bimbo di 14 giorni, i genitori patteggiano

L’arresto

I due sono stati accompagnati negli Uffici del Commissariato di P.S. Rho Pero e dopo le foto segnaletiche e di tutte le procedure di rito, sono stati tratti in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed trasportati al carcere milanese di San Vittore.