Arrestato 26enne della Sierra Leone, in Italia senza fissa dimora, sorpreso in flagranza di reato dopo essersi introdotto all’interno di un appartamento sito in Caronno Pertusella.

Arrestato mentre rovistava in una appartamento

Nella tarda mattinata di ieri, mercoledì 20 novembre, un cittadino ha notato la presenza dell’uomo all’interno del giardino dell’abitazione ed ha subito informato i carabinieri di Saronno. I militari, per velocizzare l’intervento, hanno attivato la pattuglia della Stazione di Uboldo, che in quel momento era la più vicina al luogo interessato dall’evento. Corsi sul posto sono entrati nell’appartamento attraverso una porta aperta ed hanno sorpreso un 26enne della Sierra Leone, in Italia senza fissa dimora, mentre rovistava tra le stanze. Fortunatamente non aveva ancora asportato nulla. Bloccato e condotto in caserma, il giovane è stato arrestato.

Oltre l’arresto anche la denuncia

Oltre al furto, il cittadino straniero è stato denunciato anche per violazione della normativa sull’immigrazione clandestina, in quanto irregolare, e per ricettazione, poiché all’esito della perquisizione gli è stata trovata addosso documentazione risalente a un cittadino italiano.

Leggi anche:  Continuano le ricerche al canale scolmatore, è Enrico Cavallari l'uomo disperso

Questa mattina, giovedì 21 novembre, il 26enne sarà condotto dai carabinieri nel Tribunale di Busto Arsizio dove risponderà dei reati di tentato furto aggravato, immigrazione clandestina e ricettazione, innanzi alla dottoressa Molteni, sostituto procuratore.