Arrestato 31enne incensurato.

Arrestato 31enne: in casa nascondeva 11 chili di droga

E’ nato tutto da un’intuizione di alcuni Carabinieri della Stazione di Garbagnate Milanese, che nella serata di ieri, mercoledì 17 luglio,  durante un normale servizio di pattuglia hanno controllato una Fiat Panda. Alla guida un uomo di 31 anni di Baranzate. Dai controlli effettuati è emerso che il giovane è impiegato in una ditta di logistica e incensurato. Dopo un ulteriore approfondimento i militari hanno rinvenuto, nascosta all’interno di un borsello, una busta in cellophane con 150 grammi di marijuana. A quel punto i Carabinieri hanno deciso immediatamente di estendere la perquisizione anche al domicilio del soggetto, in via Gorizia a Baranzate, dove, al termine delle attività proseguite fino a nottata inoltrata, hanno trovato altri 11 chili circa di marijuana suddivisa in vari bustoni di cellophane inseriti in un borsone sportivo e diversi trolley, tutti custoditi all’interno del box auto. E’ stato trovato inoltre vario materiale per il confezionamento delle dosi. Al momento sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi, finalizzati anche a comprendere quale fosse la destinazione dello stupefacente e soprattutto il ruolo rivestito dal soggetto fermato. Tutto il materiale illecito è stato sottoposto a sequestro, mentre il giovane è stato tratto in arresto per detenzione illecita dell’ingente quantitativo di sostanze stupefacenti e portato alla casa Circondariale di Milano “San Vittore”, a disposizione dell’AG.

Leggi anche:  Appello: si cerca Massimiliano Scioni, scomparso da lunedì