Arrestato giovane spacciatore, è il secondo pusher fermato in 10 giorni.

Arrestato giovane spacciatore 25enne a Rho

Intorno alle 17 di giovedì 10 gennaio 2019, gli agenti della Polizia locale di Rho hanno notato A. M. alla fermata del pullman nei pressi della Stazione ferroviaria rhodense. Il ragazzo, di origine Marocchina, classe 1993, si è poi recato nel sottopaso ferroviario di via Magenta dove si è fermato a parlare con vari giovani i quali poi si allontanavano con i mezzi pubblici o entravano in stazione, lasciando A. M. sempre nel sottopasso.

L’intervento della Polizia locale

All’ennesimo incontro gli agenti hanno deciso di intervenire bloccando il 25enne che aveva appena consegnato qualcosa ad un altro soggetto. Alla perquisizione A. M. ha dichiarato di non avere nulla addosso ma dopo una più accurata verifica è stato trovato in possesso di 16 dosi di cocaina, cucite all’interno della fodera del suo giubbotto. Per questo motivo è stato arrestato. Il ragazzo fermato insieme a lui invece è stato trovato in possesso di una sola dose di droga.

Leggi anche:  Polfer salva due montoni che stavano finire sui binari a Rho

E’ il secondo pusher arrestato in 10 giorni dagli Agenti della Polizia Locale Rhodense: a dicembre era stato fermato lo spacciatore della bicicletta in via Donizetti. Il soggetto infatti nascondeva le dosi di cocaina all’interno del telaio, della sella e del manubrio del velocipede.

Le parole del sindaco Pietro Romano

“Continua il controllo della nostra Polizia Locale sullo spaccio di sostanze stupefacenti. Purtroppo le dosi di cocaina erano rivolte soprattutto a giovani, per questo motivo i nostri agenti, che ringrazio, presiedono i luoghi di passaggio degli studenti, come appunto la stazione, i parchi e le scuole”.