Scuola evacuata a Nerviano, sul posto vigili del fuoco e carabinieri.

Scuola evacuata, struttura evacuata

Infiltrazioni d’acqua nella scuola dell’infanzia di via Dei Boschi. La struttura è stata evacuata e i bimbi delle classi sono tornati a casa. E’ successo questa mattina, mercoledì 7 novembre. Intorno alle 8.30 alcuni genitori hanno chiamato i pompieri perchè in alcune parti della struttura entrava acqua. Nelle aule secchielli per raccogliere l’acqua che entrava e rigoli d’acqua sulle pareti.

LE FOTO:

La decisione

I vigili del fuoco, eseguito il sopralluogo, hanno disposto l’evacuazione della scuola. Così tutti gli alunni,  accompagnati dai genitori (molti dei quali arrabbiati per la situazione che si è creata negli ambienti scolastici), hanno fatto rientro a casa. Sul posto anche il sindaco Massimo Cozzi e altri membri della giunta e  i carabinieri di Nerviano. Proseguono gli accertamenti per cercare di trovare una soluzione alla problematica.

Il commento del sindaco

Il primo cittadino Massimo Cozzi sta seguendo da vicino la situazione: “Non si tratta di allagamenti ma di infiltrazioni d’acqua, situazione che si verifica da tempo e non si era mai intervenuto anche in passato – spiega Cozzi – e si è aggravata con queste piogge. In questi giorni abbiamo svolto sopralluoghi, oggi si è arrivati a decidere di chiudere la scuola in attesa del rifacimento della guaina del tetto mentre non vi sono problemi per le due aule della parte bassa. Avevamo già stanziato 40mila euro per questo intervento urgente che ora diventa urgentissimo. La scuola resterà chiusa almeno fino a venerdì, per i 20-30 giorni che serviranno per realizzare l’intervento stiamo vedendo dove ricollocare i 182 alunni in altre strutture”.

Leggi anche:  Scuola chiusa per pioggia a Nerviano, è polemica

Seguiranno aggiornamenti