Si è svolto stamattina – venerdì 11 gennaio – nella chiesetta del cimitero, il funerale di Antonio Lerro, l’anziano bareggese di 73 anni da un mese in attesa di sepoltura. Questo perché i parenti si sono disinteressati di lui, motivo per cui al funerale ha dovuto pensarci il Comune.

Anche il sindaco al funerale di Antonio

Alle esequie erano presenti, oltre ad alcuni cittadini, anche il sindaco Linda Colombo e il presidente del consiglio comunale Angelo Cozzi. “Penso che dobbiamo tutti chiedere scusa, in cuor nostro, al signor Antonio – ha commentato il parroco don Luigi Verga – perché tutti gli uomini sono preziosi e nessuno merita di essere abbandonato. Antonio è morto solo, e questo dovrebbe far riflettere tutta la nostra comunità”.

La triste storia

Antonio Lerro è stato trovato privo di vita, con ogni probabilità per il freddo, lo scorso 5 dicembre. Chi lo conosceva lo ricorda come una persona mite, sempre accompagnata dal suo bastone, mentre passeggiava per le vie del paese. Avrebbe avuto bisogno di un posto caldo in cui stare, ma tutte le volte che i servizi sociali (o altri cittadini) hanno provato ad aiutarlo ha sempre rifiutato.

Leggi anche:  Where Are U: dopo la tragedia in Cilento, oltre un milione di persone ha scaricato la app che salva la vita

I tempi della burocrazia

«Come Comune – ha spiegato il sindaco Linda Colombo in una nota inviata alla stampa – abbiamo agito secondo quello che prevede la legge in questi casi. Una volta ottenuto il nulla osta dall’autorità giudiziaria, abbiamo fatto un bando per il trasporto della salma al cimitero e la sepoltura e, al secondo tentativo, abbiamo aggiudicato il servizio a un’impresa funebre del territorio. Viste le tante manifestazioni di solidarietà nei suoi confronti, non essendo possibile il funerale in chiesa in quanto il bando prevede solo il trasporto al cimitero, mi sono accordata con il parroco don Luigi affinché, prima della sepoltura, si potesse celebrare una messa nella chiesetta del cimitero».

Sara Greta Passarin

VAI ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE